Bicicletta solidale in Etiopia

Progetto Familia organizzerà a breve una biciclettata nella splendida Etiopia, in collaborazione con le autorità locali e con il nostro contatto e collaboratore Padraig Feeley.

 

Di seguito trovate il racconto in prima persona dell’esperienza vissuta girando l’Etiopia in bicicletta per conoscere da vicino i luoghi più caratteristici del paese, narrata da Padraig Freeley:

In Ottobre ho fatto un percorso in bicicletta proprio nella regione del Tigray.
Il percorso ha avuto inizio nella città di Axum: precisamente, siamo partiti dalla piazza davanti alla Cattedrale Nostra Signora di Sion che è la chiesa più importante in tutta l’Etiopia. In questa chiesa dovrebbe essere custodita l’Arca dell’Alleanza, ovvero una cassa di legno rivestito d’oro nella quale si dice siano state conservate le Tavole delle Legge (con incisi i Dieci Comandamenti), consegnate da Mosè al popolo di Israele; già nell’Antico Testamento si trovano molteplici riferimenti all’Arca dell’Alleanza. Inoltre davanti a questa piazza si trovano gli obelischi di Axum. All’epoca di Mussolini una di queste stele fu portata a Roma e collocata in Porta Capena. Nel 2005 la Stele di Axum è stata finalmente restituita dall’Italia all’Etiopia.

Perché si pensa che l’Arca dell’Alleanza si trovi in Etiopia? Scoprilo qui!

 

La città di arrivo si chiama Adigrat; l’abbiamo raggiunta dopo 133km e dopo aver toccato un’altitudine massima di 3.069 mt. Quello che colpisce lungo la strada è la bellezza del paesaggio e il calore della gente locale che ci faceva continuamente tifo. Ad un certo punto avevo persino l’ombra di un aquila che mi precedeva davanti alla bicicletta! Ho amato davvero tanto questo percorso ed ora intendo rifarlo ogni anno, trovando altri partecipanti dall’Italia e/o altri paesi. Tramite le quote che riceveremo grazie ad iscrizioni e sponsorizzazioni potremo raccogliere i fondi necessari per realizzare altri preziosi progetti per la popolazione. Ci sono già alcune aziende che si sono impegnate a donare dei fondi per il percorso fatto in bici.

 

Il percorso affronta un tragitto molto variegato, con diversi dislivelli, che saranno però premiati dalla vista su paesaggi stupendi. Qui di seguito trovate un grafico altimetrico con indicati i dislivelli incontrati lungo il percorso: